Non chiamatelo castano chiaro ma BRONDE, il colore capelli che si conferma di tendenza per il 2016. Un  misto perfetto, quasi alchemico, tra biondo e castano.

Il bronde è un colore per i capelli che in questo momento amo molto e perfetto per chi, come me, è sempre combattuta nel dilemma tra il chiaro e lo scuro. Dell’oscillare insoddisfatta tra riflessi biondi o rossi, alla perenne ricerca del colore perfetto.

Bronde: colore capelli 2016

Bronde: il colore capelli 2016

Il bronde di Jennifer Lopez

Non è semplicemente castano ma bronde, il nuovo colore per i capelli di tendenza nel 2016.
Come definire il bronde? È quella nuance, sfumatura/effetto luce naturale a metà strada tra il ‘brown’ e il ‘blonde’, un mix tra marrone e biondo combinati ad arte.
Si mantiene l’intensità del  marrone ma sottilmente impreziosito da riflessi biondi.

È la soluzione perfetta per chi vuole cambiare lo shatush, per chi vuole un colore più naturale o rendere meno accentuato il biondo o il rosso tanto di moda lo scorso inverno.

Il blonde è un mix tra moka e miele, il caldo caramello e il sabbia cenere, tra l’oro e il beige,  Basta mantenere l’intensità del marrone ma sottilmente impreziosito da riflessi biondi.

Bronde fai da te

Bronde colore capelli 2016

Una modella con i “capelli bronde” alla sfilata di Blumarine

Per un colore bronde fai da te, bisogna innanzitutto prendere in considerazione la propria colorazione di partenza.
In generale il blonde si ottiene con un colore più scuro vicino la radice e poi si miscela un castano chiaro con delle punte di biondo da applicare sul resto dei capelli.

Nel caso di capelli biondi, applicate solo una base di castano chiaro sulla radice dei capelli e poi dopo vari lavaggi tendereranno a riemergere anche le vostre sfumature bionde.

Bronde L’Oréal

Bronde: colore capelli 2016

La colorazione Bronde di L’Oreal

Non sono amante delle colorazioni a casa, ma se proprio volete provare, c’è proprio la colorazione Bronde di L’Oréal che promette riflessi e colpi di luce ai capelli fino ad ottenere un colore caramelloso.  All’interno della confezione trovate questo kit per la base e i riflessi, pettinino e guanti, una vera attrezzatura da hair stylist.

I prodotti L'Oreal per ottenere il Bronde

Bronde: colore capelli 2016

Come funziona: nel kit c’è tutto quello che serve.

  • La crema colorante (1) che va miscelata insieme alla crema illuminante (2).
  • Dopo aver mescolato bene, con un guanto e il pettine inseriti all’interno della confezione,  il prodotto deve essere applicato e lasciato in posa tra i 30 e 45 minuti.
  • Dopo averli sciacquati, fate lo shampoo e mettere una buona dose di prodotto fissante e curativo  (3) per rendere i capelli più morbidi.

L’ultima tendenza lanciata da L’Oréal a Cosmoprof 2016 è un biondo con una tonalità più fredda, il biondo california.

Bronde: colore capelli 2016

La modella Cara Derevingne con il colore bronde

Non chiedetemi di provare i prodotti fai da te, piuttosto posso consigliarvi la tecnica dello scratch per realizzare delle sfumature super naturali. Io le ho provate dall’hair stylist Michele Spanò a Roma. Questo è il risultato e tenete presente che la mia base era rossa!

Bronde: il colore di moda nel 2016

Il mio caschetto bronde

Capelli castani o bronde?

Il colore capelli del 2016

Chrissy Teigen

Il bronde è un colore come gli occhiali da sole con la montatura tartaruga…mi piace definirlo così.

Lo trovo molto chic, è elegante e con le punte di biondo illumina il viso. Sostanzialmente sta bene a tutte e il segreto è mantenere sempre una base naturale.

Per l’estate ho puntato su una tonalità un pizzico più chiara ma in autunno sarò totally bronde. E voi?

3 commenti

  1. Pingback: Colore capelli 2016

    • Ciao Angela, grazie per avermi scritto e in merito alla tua domanda innanzitutto ti consiglio di rivolgerti sempre al tuo hair Stylist di riferimento per avere un effetto perfetto. La base è un castano chiaro e le sfumature sono bionde ma tutto sta nel come vengono realizzate le sfumature (per intenderci il contrario dello shatush che era solo sulle punte). Per provare a casa c’è il kit colore Bronde di l’oréal con tutte le istruzioni su come applicare i colori e se hai bisogno di ulteriori approfondimenti sul metodo di realizzazione del Bronde ti consiglio questo post: https://www.amichedismalto.it/scretch-lalternativa-allo-shatush/

Cosa ne pensi?