La ceretta all’inguine credo sia la croce di tutte le donne ed è forse la prima motivazione che ci spinge a ricorrere al laser per risolvere il problema una volta per tutte!
Ma se state lottando ancora con la ceretta e volete avere una depilazione intima perfetta per l’estate, ecco una piccola guida per soffrire di meno e volendo, detto tra noi, per cercare la “forma giusta”!

Ceretta inguine e depilazione intima: una questione di stile

Foto di una modella di Victoria's Secret

Dalla sfilata di Victoria’s Secret

Arriva l’estate e la priorità è una ceretta all’inguine come si deve! Non solo per il debutto in spiaggia ma anche per sentirsi in ordine e per quella primordiale voglia di non vedere neanche un pelo sul nostro corpo!
P.S.

Quando vi lamentate che dovete fare la ceretta e le amiche vi dicono: ‘ma io non vedo nulla stai tranquilla’. Sappiate che è una piccola bugia, perché abbiamo una vista che nemmeno un microscopio…

Detto questo la depilazione intima nell’ultimo mezzo secolo è cambiata insieme alle mode:
Gilette ha lanciato il suo primo rasoio per donne nel 1915 (il Milady Décolleté) e negli anni ’40, con la guerra, si diffuse anche la depilazione per le gambe. Dalla bikini line, nata nel 1946 insieme al costume da bagno, passando per il full bush anni ’70 con il movimento hippie, che diffuse il trend del “natural look” anche per l’inguine, lasciato naturale e selvaggio. Arriviamo al Brazilian Style degli anni ’80 in cui si assottiglia la depilazione all’inguine, fino alla cera totale lanciata dagli strip club negli anni ’90.

Che dire…ad ognuna il suo stile personale ma giusto per entrare nel mood dell’argomento….come non ricordare questa scena di Sex and The City!

Ceretta inguine: quale forma scegliere?

Foto din un bikini con ceretta

Tutto quello che c’è da sapere sulla depilazione intima

Ho sempre considerato la ceretta all’inguine come un “taglio di capelli”, qualcosa che non puoi mica lasciare al caso…e anche in questo caso ci sono stili e tendenze.

Secondo Vanity Fair la depilazione intima più richiesta è la cera Hollywood, cioè totale, insieme a quella che noi chiamiamo ‘Copacabana’, cioè una cera alla brasiliana che lascia solo una striscetta, un triangolino più o meno ampio o magari anche un disegno sul davanti, nella parte alta, rimuovendo tutti gli altri peli.

Accanto alla tendenza di togliere sempre di più, sta rinascendo anche quella del “look naturale” che richiama direttamente gli anni ’70 con un look più folto e selvaggio.

Queste le tendenze, ma rimangono sempre un must la depilazione totale e quella brasiliana:

  • Ceretta brasiliana: le forme

Foto della ceretta inguine brasiliana

I vari tipi di stili per la ceretta brasiliana

La ceretta brasiliana – indubbiamente la più comoda per l’estate – è una depilazione quasi integrale con cera a caldo che lascia solo una sottile striscia depilando anche i glutei. Nel tempo ha subito molte variazioni fino ad arrivare, in alcuni casi, alla depilazione totale.

  • Ceretta inguine integrale

La depilazione totale divide un po’ tutte le donne: c’è chi si sente a disagio, chi invece si sente sollevata dall’assenza totale di peli. Io credo che sia davvero una cosa intima e detto sinceramente molto dipende dall’età e se si hanno avuto figli.

Dunque qual è l’ultima tendenza in fatto di ceretta all’inguine?

L’ultima moda in arrivo dall’America è quella del Full Bush Brazilian, una depilazione che è stata definita dal blog The Cut del New York Magazine, “da porno star dietro e da hippie davanti”!

Ceretta inguine: le tecniche di depilazione indolori

Foto della ceretta inguine

La ceretta a base di zucchero e miele

Ogni volta che affronto il momento della ceretta brasiliana riaffiorano i momenti del parto…e a volte anche il dolore!. Fortunatamente esistono dei nuovi mix a base di oli vegetali e ingredienti naturali (come zucchero e miele) che hanno reso l’operazione sempre meno dolorosa e più sicura anche per le pelli sensibili.

Come dice la mia estetista: “questa era la ceretta di Cleopatra”!

Tutto sulla ceretta all'inguine

Le tendenze per la depilazione all’inguine

Le decorazioni per la ceretta all’inguine

Qui amiche, lascio a voi cercare su internet, perché sappiate che si possono anche aggiungere decorazioni con swarovsky. La parola da ricercare è vajazzle e vi rimando a questo articolo di GQ Italia nel link.
La tecnica non è invasiva e la decorazione dura circa 5 giorni, con una controindicazione che potrebbe indisporre il partner: far aderire bene le decorazioni per almeno due giorni.

Ceretta inguine: cosa dicono gli uomini

Tempo fa è stata fatta un’inchiesta in merito da Askmen.com. Sottoposta a più di 5000 uomini domande sui loro gusti in fatto di depilazione intima femminile, il risultato è stato che Il 41% preferisce le donne con le parti intime completamente depilate, o comunque con la ceretta brasiliana, mentre un 38% ritiene che un po’ “nature” sia eccitante.

Ma il dato più incredibile che ho scoperto è un enorme 88% degli uomini che si depila nelle zone intime e a quanto pare questo dato così curioso credo sia davvero molto interessante.

Summary
Ceretta Inguine: i Nuovi Trend della Depilazione Intima
Article Name
Ceretta Inguine: i Nuovi Trend della Depilazione Intima
Description
Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi trend della depilazione intima
Author
Publisher Name
Amiche di smalto

2 commenti

  1. Brava Claudia! Finalmente un articolo sulle cerette inguinali ben informativo e assolutamente privo di malizia come pure di falsi pudori! Però mi sarebbe piaciuto leggere una spiegazione di questo nuovissimo trend del Full Bush Brazilian scritto da te anziché andarmi a leggere almeno la metà dell’articolo in inglese che hai linkato! È un po’ troppo lungo, ci hanno girato un bel po’ attorno all’argomento prima di descrivere esattamente com’è fatto… Praticamente è un’epilazione hipster: l’estetica del pelo in bella vista e pelle glabra solo dove serve…non male come idea.

Cosa ne pensi?