Come fare una buona pulizia del viso a casa come dall’estetista

Hai sempre desiderato imparare a fare una pulizia del viso in modo professionale ma comodamente da casa tua? Nelle prossime righe andremo a scoprire insieme come fare la pulizia del viso a casa in modo semplice ma, allo stesso tempo, efficace. Al giorno d’oggi è estremamente utile imparare a prenderci cura di noi stesse anche in modo indipendente. Una soluzione ottimale per sentirci sempre a posto nonostante questo periodo un po’ difficile!

Foto di pulizia del viso

La pelle è da sempre uno dei nostri biglietti da visita e, per questo motivo, è importante curarla il più possibile per sentirci a nostro agio. Ma come farlo nel modo giusto? Innanzitutto è essenziale che tu te ne prenda cura senza esagerare e senza aggredirla. Infatti, molte di noi non sanno davvero da che parte iniziare e, per questo motivo, rischiano solo di peggiorare la situazione.

La pulizia del viso ha lo scopo principale di pulire la pelle da imperfezioni e impurità. Questo trattamento ci consente di eliminare le cellule morte e favorire la rigenerazione cellulare. Mantenere la pelle pulita è il miglior modo per prevenire: imperfezioni, rughe e solchi da disidratazione.

Vediamo quali sono gli step principali per una pulizia del viso a casa……

I 6 step principali della pulizia del viso a casa

Eseguire una buona pulizia (circa ogni 10 giorni) è la soluzione migliore per sfoggiare un incarnato vellutato e sano. Un modo per apparire sempre belle e in ordine evitando di disidratare la pelle per un periodo di tempo prolungato.

Foto di step per fare la pulizia del viso a casa

Ecco quindi 6 step principali per la pulizia del viso fai te:

  1. Detergi la pelle in profondità: utilizza il tuo detergente preferito, tra i nostri preferiti c’è sicuramente il balsamo struccante. Un prodotto leggero ed efficace per pulire a fondo i pori. Ovviamente, ricordati di utilizzare un oleoso per quanto riguarda il trucco occhi! Il tuo viso dovrà risultare pulito e deterso;
  2. Apri i pori con il vapore: munisciti di uno strumento apposito (lo puoi acquistare su Amazon) oppure opta per la classica pentola con bicarbonato. Nell’ultimo caso non dovrai far altro che far bollire l’acqua, aggiungere due cucchiai di bicarbonato e posizionare il volto sopra per 15 minuti una volta spento il fuoco. Per agevolarti puoi utilizzare un asciugamano sopra la testa, in questo modo tratterrai il vapore più a lungo sul volto;
  3. Rimuovi le cellule morte: dopo aver aperto i pori ti consigliamo di effettuare un leggero scrub per eliminare tutte le impurità del volto. Puoi optare per uno scrub fai da te o per un brand specifico. L’importante è che tu lo esegua con estrema delicatezza! Massaggia bene la zona T e ricordati di prestare attenzione al contorno occhi;
  4. Applica la tua maschera preferita: scegli la maschera più adatta al tuo tipo di pelle e goditi qualche minuto di relax prima di sciacquarla! In questo step puoi optare per una maschera nutriente, illuminante, rimpolpante ecc.
  5. Applica un buon tonico: dopo aver sciacquato la maschera è arrivato il momento del tonico! Uno step fondamentale che non puoi assolutamente saltare! Il tonico ti aiuterà a portare maggiore equilibrio e a chiudere i pori dilatati.
  6. Concludi con la tua crema da notte: in conclusione potrai applicare il tuo siero e crema da notte. La crema ti garantirà protezione e idratazione post-trattamento e, anche in questo caso, dovrai sceglierla in base alla tipologia della tua pelle.

Quando eseguirla

reflection photo of woman smiling

Come tutti i trattamenti, non è necessario che tu esegua la pulizia del viso troppo spesso. Il nostro consiglio è quello di effettuarla ogni 7-10 giorni, in questo modo darai alla pelle il tempo di riprendersi senza stressarla troppo. Inoltre, ti consigliamo di svolgere questo rituale con calma e possibilmente prima di andare a dormire. Si tratta del momento migliore perché concederai alla pelle maggiore riposo e tregua durante tutta la notte.

Eseguire una pulizia del viso con costanza e dedizione renderà il tuo viso più radioso in poco tempo. Il trattamento è utile per favorire il rinnovamento cellulare e, di conseguenza, risulta utile per prevenire la formazione di solchi e rughette.

Una beauty routine valida è caratterizzata da una pulizia del viso specifica, da eseguire con costanza per migliorare visibilmente l’aspetto della tua pelle. Dopo il trattamento, infatti, risulterà immediatamente più sana e soprattutto luminosa. Si tratta di un rituale semplice ma, allo stesso tempo, fondamentale!

Leggi anche:
I rimedi per gli occhi gonfi

Cosa ne pensi?