Segreti, trucchi e consigli su come mettere lo smalto alle unghie da sole e senza sbavature

La manicure è un’arte lo sappiamo bene soprattutto quando falliamo!.
Come mettere lo smalto può sembrare una cosa banale, ma in realtà richiede molta cura, prodotti specifici e degli step che non si possono saltare.
Il tempo a disposizione è sempre poco, andiamo sempre di fretta, ma mettere lo smalto è soprattutto un momento di relax, per cui non rinunciamo a questa piccola coccola che è anche essenziale per la nostra bellezza, perché avere delle mani curate è il nostro segno distintivo.

La scelta dello smalto

Colori smalto autunno inverno

Prima di raccontarvi come mettere lo smalto da sole e senza sbavature, bisogna considerare anche il tipo di smalto da scegliere.
In questo approfondimento vi parlerò dello smalto per unghie naturali, quello classico insomma, escludendo smalto semipermanente e smalto gel.

Tra gli smalti poi, bisogna distinguere gli smalti normali e quelli long lasting, a lunga durata, che si applicano come gli smalti normali, ma hanno una durata certificata di almeno 7 giorni. Amo molto quest’ultima tipologia di smalti settimanali, perfetti per chi vuole una manicure sempre perfetta oppure non cambia spesso colore.

La differenza principale nell’applicazione rispetto agli smalti normali, sta in due passaggi: gli smalti long lasting non prevedono l’applicazione della base e bisogna utilizzare il top coat specifico della stessa marca dello smalto, non a caso spesso smalto long lasting e top coat vengono venduti in tandem.

Per altri approfondimenti potete leggere:

Come mettere lo smalto da sole alle mani in modo impeccabile

Una volta fatta questa premessa sul tipo di smalto che utilizzeremo, vediamo step by step come mettere lo smalto da sole in modo perfetto.

foto errori da non fare quando mettiamo lo smalto

1. Prepariamo le mani

Se avete già uno smalto rimuovetelo bene con il solvente. A volte possono rimanere delle tracce di smalto vicino le cuticole e per rimuoverle bene, basta prendere un cotton fioc o un piccolo pennello imbibito di acetone e passarlo nelle aree attorno le unghie. In questo modo sicuramente toglierete ogni eccesso.

Le fasi per la preparazione della manicure sono:

  • Lavare le mani
  • Limare le unghie
  • Rimuovere i residui di polvere con un pennello e ripulire le unghie su un kleenex
  • Se volete applicate la crema per le mani
  • Con un bastoncino spingere le indietro le cuticole alla base e ai lati dell’unghia
  • Detergere la superficie dell’unghia con un dischetto di cotone imbibito di solvente

A proposito delle cuticole potrebbe interessarvi anche:
Come rimuovere le cuticole e non farle ricrescere

Se avete la necessità di applicare anche un rinforzante per le unghie, di solito è un olio, lasciatelo agire per qualche minuto e poi passate di nuovo l’acetone con un dischetto di cotone imbibito di acetone.
In questo modo il rinforzate avrà agito e l’unghia sarà asciutta e pronta per la manicure. Al contrario, se non pulite le unghie, non solo sarà più difficile applicare lo smalto, ma durerà molto meno il colore.

2. Applicare la base

Una volta preparate le unghie, applicare la Base è un passaggio fondamentale. La base infatti, ha diverse funzioni:

  • Protegge l’unghia dalle sostanze contenute nello smalto
  • Non fa macchiare l’unghia con il colore
  • Permette di applicare e fissare meglio lo smalto

State tranquille, applicare lo smalto non ha mai fatto male a nessuno, ma se siete curiose di sapere con quali sostanze è fatto lo smalto, ecco un approfondimento utile:

Tutto quello che c’è da sapere sullo smalto

Molte basi inoltre, contengono già dei rinforzanti per le unghie, quindi è un prodotto davvero fondamentale.

3. I passaggi fondamentali su come mettere lo smalto sulle unghie senza sbavature

Foto di come mettere lo smalto da sole

A questo punto è arrivato il fatidico momento di stendere lo smalto!
Il segreto su come mettere lo smalto da sole alla perfezione, sta nel cominciare prima dai lati dell’unghia e poi andare al centro, il tutto seguendo con calma e precisione le curve dell’unghia.
Se vi sentite insicure, potete in ogni caso cominciare dal centro dell’unghia.

Fate attenzione anche all’attaccatura delle cuticole. Uno degli errori più frequenti è mettere troppo smalto e partire nella stesura dello smalto attaccati alle cuticole. In questo modo si formerà un eccesso alla base dell’unghia. Per evitare tutto questo, bisogna prendere innanzitutto la giusta quantità di smalto e poi partire a metà dell’unghia al centro per scaricare il colore e poi stendere con calma, dal centro al lati. Se partiamo subito al centro troppo attaccati alle cuticole c’è il rischio di sporcarle.

Non vi preoccupate se il colore non è subito coprente, perché sono comunque sempre indispensabili 2 passate di smalto e meglio fare una manicure precisa, piuttosto che avere un colore subito coprente ma pieno di sbavature.

Altra accortezza molto importante: fate asciugare lo smalto per 2 minuti tra una passata e l’altra.
Dunque ricapitolando:

  • Fate una passata leggera di smalto cominciando al centro a metà dell’unghia.
  • Fate asciugare lo smalto 2 minuti
  • Fate la seconda passata di smalto
  • Fate asciugare per qualche minuto

Ci sono sbavature? nessun problema, perché capita sempre. Basta correggere le imprecisioni con un cotton fioc imbibito di acetone o con un piccolo pennellino.

4. Il top coat

Pensate di aver finito? No care amiche, perché quando la seconda passata sarà asciutta è INDISPENSABILE il Top Coat per una manicure perfetta!
Il top coat serve per fissare il colore, rendere lo smalto più brillante e far durare più a lungo la manicure.
Il top coat è un prodotto specifico e non si può sostituire con la base.

5. Asciugare lo smalto

Sicuramente la fase più noiosa della manicure è far asciugare lo smalto.
Le unghie saranno asciutte dopo almeno 5 minuti ma se volete velocizzare il tutto, ci sono dei prodotti, generalmente in gocce, che si possono applicare dopo il top coat e che rendono l’asciugatura più veloce.

Lo smalto si asciuga più velocemente con l’aria fredda, per cui non cadete nell’errore di utilizzare il phon. In commercio ci sono anche degli asciuga-smalto molto divertenti ma in realtà sono più per gioco che realmente utili.

Gli errori da evitare quando mettiamo lo smalto

foto errori da non fare quando mettiamo lo smalto

Parlando di errori durante la manicure, il primo errore che mi viene in mente è: mai prendere le chiavi di casa dopo aver messo lo smalto!.
Ma a parte la battuta, c’è una lista di errori molto comuni che vi riassumo qui e sono ben 11:

  1. Mettere lo smalto con le mani bagnate
  2. Dimenticare la base
  3. Utilizzare uno smalto vecchio
  4. Strati molteplici e spessi
  5. Non mettere il top coat
  6. Lavare le mani dopo lo smalto
  7. Mettere lo smalto prima di andare a letto
  8. Asciugare veloce con il phon
  9. Pulire con il cotton fioc asciutto
  10. Trascurare la pulizia del Kit Manicure

E la lista è ancora un pochino lunga, per cui vi lascio a questo ultimo approfondimento:

Gli errori da non fare quando mettiamo lo smalto

Come mettere lo smalto sulle unghie corte

Certamente mettere lo smalto sulle unghie lunghe è un’operazione più facile e anche la manicure ha un suo effetto.
Detto questo, anche chi ha le unghie corte può avare della mani belle e curate.

Per mettere lo smalto sulle unghie corte rimangono step e consigli dati finora, ma bisogna fare particolare attenzione all’aspetto generale dell’unghia, vale a dire cuticole curate e unghie limate bene. Le unghie corte davvero hanno bisogna di più cura rispetto a quelle lunghe.

Inoltre bisogna fare molta attenzione ad applicare con precisione lo smalto, raggiungendo anche gli angoli ma lasciando un po’ di spazio ai margini.

Circa la scelta dei colori, da evitare gli smalti nude o colori chiari ma puntare su colori scuri e pieni. Dal nero, al rosso, al viola.

Come avete visto mettere lo smalto è un’arte ma quante soddisfazioni ci danno le nostre mani.

Guarda il video su come mettere lo smalto

Le mascherine per lo smalto

foto di mascherine per lo smalto

SHOP NOW

Le mascherine per lo smalto sono sicuramente un’ottima soluzione per mettere lo smalto senza sbavature. Le trovo molto adatte per chi davvero non ha pazienza ma bisogna fare molta attenzione a quando si tolgono dopo l’applicazione dello smalto. Lo smalto infatti, si deve prima asciugare e poi si possono rimuovere.

Allora che ne dite? siete pronte alla vostra prossima manicure impeccabile?

Leggi anche:
Come avere mani curate e unghie bellissime

Come scegliere lo smalto giusto per te

Come mettere lo smalto ai piedi

Smalto piedi

Care amiche mettere lo smalto ai piedi a volte è una questione da equilibriste, ma ci sono piccoli trucchi per non sbagliare.
A differenza delle mani infatti, lo smalto ai piedi è più veloce applicare e dura più a lungo.

Qui trovate un approfondimento davvero utile:

Come mettere lo smalto ai piedi senza sbagliare

Summary
Come mettere lo smalto da sole e senza sbavature.
Article Name
Come mettere lo smalto da sole e senza sbavature.
Description
Step by step come mettere lo smalto da sole senza commettere errori.
Author
Publisher Name
Amiche Di Smalto

Cosa ne pensi?