Le conseguenze di mangiarsi le unghie e come smettere definitivamente.

Come smettere di mangiarsi le unghie è il post che Amiche Di Smalto non avrebbe mai voluto scrivere ma è un problema che riguarda molte donne e adolescenti e poi chi vi scrive molti ma molti anni fa, mangiava le unghie! E allora tanto vale affrontare il problema e sconfiggerlo per sempre!

Ebbene sì, anche se non ci piace molto ammetterlo, mangiarsi le unghie è un’abitudine molto brutta ma estremamente comune. Parliamo di un vizio che, oltre a rendere le mani poco attraenti, potrebbe causare in futuro problemi alla salute dei denti e gengive. Quindi, se siete stanche di avere lo smalto sempre rovinato e mordicchiato, allora dovete assolutamente provare i nostri consigli per smettere di mangiarsi le unghie. Si tratta rimedi semplici e veloci da mettere in atto fin da subito per migliorare l’aspetto delle vostre mani per sempre.

Prendersi cura delle proprie unghie è sicuramente un ottimo metodo per sentirsi più belle e in ordine. Le mani sono un biglietto da visita importante che dice molto su chi siamo. Eseguire la manicure con regolarità può essere un’ottima soluzione per incentivare la cura di tutta la mano, infatti, vedere le unghie con lo smalto limita notevolmente questo brutto vizio.

Oltre alla questione estetica, smettere di mangiarsi le unghie previene il trasporto di batteri e virus all’interno della bocca evitando di essere esposte a malattie e infezioni.

Foto di unghie

Vediamo insieme, nelle prossime righe, quali sono i metodi più efficaci per non mangiarsi mai più le unghie!

Ecco i metodi infallibili per smettere di mangiarsi le unghie

Tra i trucchetti più efficaci per eliminare definitivamente questo vizietto troviamo:

  • I cerottini: si tratta di una tecnica molto utile perché consiste nel coprire del tutto le unghie con dei cerotti. In questo modo, non avrete la tentazione di mordicchiare l’unghia o le pellicine. Inizialmente risulterà strano e probabilmente scomodo ma è sicuramente uno dei metodi più vecchi, efficaci e drastici;
  • Smalto amaro: altra tecnica è quella di applicare uno smalto amaro sull’unghia. Esistono tantissimi prodotti di questo tipo e risultano molto utili per tenere la bocca lontana dalla mano. In caso contrario, rimarrete con un orribile sapore per molte molte ore. Lo smalto amaro è un ottimo trucchetto e sicuramente è più comodo rispetto ai cerottini;
  • Tenere le unghie molto corte: altro deterrente è mantenere sempre l’unghia cortissima. Infatti, se ci troviamo davanti ad un’unghia limata alla perfezione e poco sporgente sarà molto più semplice evitare di rosicchiarla perché in alternativa potremmo farci male. Non trovando l’unghia da mordere ci verrà spontaneo allontanare la mano dalla bocca;
  • Fare una manicure semipermanente: eseguire una manicure professionale con gel o tips può aiutarvi a smettere di mangiarvi le unghie. Infatti, vedendo le mani ben curate e perfette si ha la tendenza a tenerle tali senza provare a rosicchiarle. Inoltre, sapere di aver speso del denaro per avere un servizio vi incentiverà a non voler buttare via i soldi appena spesi per avere una bella mano ordinata;
  • Acquistare un anellino anti-stress: alternativa intelligente se siete solite stuzzicarvi le pellicine con le dita è sicuramente l’acquisto di un anellino anti-stress. Si tratta di un semplice anello composto da tanti pallini colorati utili per sfogare lo stress. Diciamo che può salvare le vostre pellicine e farvi perdere il vizio concentrando la vostra attenzione solo su di lui. Sarà un vero e proprio sostituto su cui sfogare il vostro tic!
    Online ne potete trovare di qualsiasi colore e tipologia, alcuni sono proprio belli come dei gioiellini!

Guarda gli anellini antistress

Personalmente posso dirvi che negli anni sono riuscita a smettere di mangiare le unghie facendo sempre la manicure, soprattutto con lo smalto semipermanente. Avendo sempre le unghie ben curate e robuste non ho più avuto l’impulso a mangiarle.

Perché smettere di mangiarsi le unghie

Foto di unghie colorate

Esistono tante motivazioni valide per smettere di mangiarsi le unghie, tra queste:

  • Le vostre mani saranno subito più belle e curate;
  • Eviterete di portare all’interno della vostra bocca germi e batteri che potrebbero compromettere la vostra salute;
  • Potrete sbizzarrirvi con smalti diversi e curare l’aspetto delle vostre mani come se fossero il vostro biglietto da visita;
  • Vi sentirete molto più orgogliose di voi stesse perché sarete riuscite a smettere un vizio poco igienico;
  • Avrete molta più soddisfazione nello sfoggiare bracciali e anelli con disinvoltura.

Insomma, possiamo dire che esistono tantissime motivazioni che possono spingervi a smettere di mangiarvi le unghie. La motivazione più importante è da trovare dentro voi stesse, si tratta dell’esigenza di sentirvi bene ed eliminare tutti quei tic che non fanno altro che minare la vostra autostima.

Delle belle mani vi faranno sentire immediatamente curate, ordinate e semplicemente più attraenti.

Leggi anche:

Come avere mani belle e curate

Share.

Cosa ne pensi?