La dieta dopo le feste natalizie: consigli e piccoli rimedi per tornare in forma dopo i grandi cenoni da Natale all’Epifania.

Siamo talmente pigri a fare la dieta durante l’anno, tanto ne sentiamo l’esigenza impellente dopo le feste di Natale. Tra dolci e fritture il nostro corpo fa veramente il pieno di calorie e tra i buoni propositi del 2018 la priorità è sicuramente la dieta.

I consigli per disintossicarsi e dimagrire, per ritrovare la forma il prima possibile.

La dieta dopo le feste natalizie: come ritrovare la forma

Dieta dopo le feste natalizie: come dimagrire

I consigli per dimagrire dopo le feste natalizie

Ho festeggiato il Capodanno con un’amica di lunga data nonché bravissima dietista, la dott.ssa Lara Minardi* e con tutte le altre amiche giuro che guardavamo ogni cosa che metteva nel piatto. Ciò non ci ha comunque impedito di mangiare di tutto e di più e prima di tornare a casa, abbiamo supplicato di svelarci i segreti per ritrovare la forma con una dieta dopo le feste…perché il senso di colpa viene sempre e solo le amiche ci possono aiutare…

Lara nella tua esperienza mediamente quanti chili prendiamo durante le feste natalizie ed è facile smaltirli?

“Naturalmente è molto soggettivo, ho visto anche persone che sono ingrassate di 5 kg. C’è un vecchio proverbio che dice: “Non si ingrassa tra Natale e Capodanno ma tra Capodanno e Natale” in pratica significa che è uno stile di vita scorretto a lungo termine a dare scompensi di peso e non qualche piccolo sgarro”.

Dieta dopo le feste: il primo metodo che ci viene in mente è fare il digiuno. Giusto o sbagliato?

“Il primo modo per perdere chili è ritrovare uno stile di vita equilibrato, dunque una corretta alimentazione e attività fisica, vale a dire introdurre le giuste calorie e bruciare le giuste calorie, I sistemi “Quick and dirty” portano solo ad avere benefici – forse – a breve termine.
Fatta questa premessa un’ipotesi di digiuno intermittente (far passare almeno 16 ore di tempo senza introdurre alimenti, quindi solo caffè, tisane e acqua senza zucchero) può aiutare a ristabilire una situazione di normalità a seguito di 2 o 3 giorni di stravizi ma in una persona che in partenza non aveva problemi di fondo”

Ci sono metodi veloci, magari scorciatoie, per dimagrire dopo le feste natalizie?

“Concordi sul fatto che le basi devono essere solide di una corretta alimentazione siano solide e tenute nel lungo termine, possiamo pensare a delle scorciatoie.  Una cosa che si può fare ad esempio, è un giorno a settimana a zero carboidrati che concettualmente è diseducativo perché la dieta deve essere equilibrata, ma può essere una scorciatoia per accelerare la perdita di peso. Ad esempio yogurt greco e frutta secca a colazione e pranzo e cena verdure bianche o a foglia verde abbinato ad un secondo proteico.”

Quali cibi sono da prediligere per disintossicarsi?

“Per disintossicarsi bisogna ‘bere e mangiare acqua’. Poi il digiuno per 1 un giorno, no carboidrati per 1 giorno e bere minestroni, tisane, acqua e mangiare anche alimenti che contengono molto acqua, quindi verdura cruda o cotta, frutta, tisane. Questo unitamente a un ridotto consumo di sale che stimola la ritenzione di liquidi.
A tutto questo si dovrebbe affiancare attività fisica intensa alternata quindi ad esempio camminata e corsa a fasi alterne”

Dieta dopo le feste natalizie: i consigli di Lara Minardi

I consigli della Dott.ssa Lara Minardi per recuperare la linea dopo le vacanze di Natale

Le diete liquide funzionano?

“Le diete del minestrone, come pure del gruppo sanguigno, la dieta fruttariana ecc. ecc. sono mode del momento ma in realtà bisognerebbe affidarsi sempre ad un esperto del settore (dietologo, dietista e biologo nutrizionista) che segua a lungo termine l’individuo e che strutturi una dieta basata su dati efficaci e scientifici”

Ci sono differenze tra uomini e donne?

“Gli uomini possono riuscire a dimagrire più velocemente perché, in termine di composizione corporea, sono favoriti da una massa muscolare maggiore.  Nella media invece, le donne hanno una maggiore tessuto adiposo per una loro composizione corporea e dunque bruciano meno calorie”.

Vale per il prossimo Natale, ci sono dei segreti per non ingrassare?

” Un buon consiglio è scegliere esattamente quello che si vuole mangiare. Di fronte alle tavolate piene di cibo ad esempio, si dovrebbe fare una scelta consapevole del proprio pasto, quindi puntare solo su quello che ci dà più gusto.
Non arrivare al pasto della festa a digiuno ma programmare una giornata alimentare dove i pasti ci sono ma un po’ più limitati. Prima di andare ai cenoni si dovrebbe mangiare un piatto di verdure crude che nell’organismo sviluppa il senso di sazietà “.

Scopri anche:

La dieta a 40 anni: come dimagrire

*Dottoressa Lara Minardi: Laureata in Dietistica presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Bologna con un’esperienza di oltre 10 anni in campo farmaceutico, Svolge attività di libera professione presso diversi poliambulatori su Bologna e Ravenna oltre che consulenze online e diete personalizzate via Skype.
Per appuntamenti, consulenze, informazioni potete scrivere a dietistaminardi@gmail.com 

Cosa ne pensi?