Cosa fare e cosa vedere a Londra con bambini e ragazzi, per divertirsi insieme

Londra è decisamente la “città dei balocchi” per adulti e ragazzi. Una meta ideale per trascorrere una vacanza divertente in famiglia, perché c’è davvero tanto da vedere e da fare.

Ho avuto modo di trascorrere una vacanza di 6 giorni a Londra proprio con i miei figli, Sofia di 10 anni e Giorgio di 8. È stata una vacanza non solo a “misura di bambini” ma anche divertente per noi genitori, perché Londra offre tantissimo per divertirsi insieme, anche solo se passeggi per la città.
È inoltre facile da girare, non faticosa, pulita ed ordinata.
Vi dico solo che sono stati i bambini a studiare gli itinerari della metro londinese!

Ecco le nostre mete preferite che abbiamo visitato a Londra, divise in musei e tappe da visitare in città, adatte sia per bambini che ragazzi e naturalmente anche per noi genitori.
Strada facendo, posso garantirvi che farete anche shopping, perché quando i ragazzi cominciano a crescere, preferiscono visitare la città e non solo i musei!

Londra per bambini e ragazzi: musei e attività divertenti

Foto di bambini a Londra
Giorgio e Sofia in viaggio a Londra

Ogni viaggio che si rispetti prevede tappe nei Musei e cominciamo proprio da questi. Una delle cose più belle di Londra è che quasi tutti i musei sono gratuiti ed è davvero una gran possibilità poterli visitare, perché nascondono dei veri e propri tesori.
C’è un po’ di fila da fare, soprattutto nelle giornate di pioggia o nei weekend, ma vale la pena aspettare per visitarli.

Natural History Museum

L'ingresso del Natural History Museum

Una tappa classica e se volete obbligatoria se visitate Londra con bambini o ragazzi è il Museo di Storia Naturale.
Il museo è davvero imponente e all’interno del bellissimo edificio, nella parte dedicata alla zoologia, sono presenti esemplari imbalsamati di dodo, panda, bozzoli, farfalle, rettili, pesci, dinosauri e moltissimi altri animali. 
Non fermatevi solo ai primi piani perché quasi come una caccia al tesoro, il museo nasconde aree dedicate anche alle specie marine o mostre a tema.
Il momento davvero speciale è l’incontro con un vero e proprio T-Rex a grandezza naturale!
Altra cosa davvero fantastica è che come quasi tutti i musei di Londra, l’ingresso è gratuito.

Una tappa consigliata sia per bambini piccoli che ragazzi, e magari da programmare in una di quelle tipiche giornate di pioggia londinese…

Per info: Natural History Museum

Science Museum

museo della scienza a Londra

Proprio adiacente al Natural History Museum (fermata metro South Kensington), da visitare anche il Science Museum. Un museo davvero divertente ed interessante, in cui troverete tutta l’evoluzione dei mezzi di trasporto, dalla carrozza alla metropolitana!
Molto accattivante l’installazione, con gli aerei appesi al soffitto fino alle simulatori di volo, particolarmente adatti ai ragazzi più grandi.
Insomma una meta davvero perfetta!  
Anche l’ingresso allo Science Museum è gratuito.

Per info: Science Museum of London

Kidzania

L'ingresso di Kidzania

Questa è una meta davvero originale e consigliata se tracorrete qualche giorno in più a Londra e non solo un weekend. Oppure se avete bisogno di 4 ore per fare shopping sfrenato in libertà senza bambini… ma andiamo con ordine.

Kidzania è una vera e propria città a misura di bambino, in cui all’interno possono fare tutti i lavori possibili ed immaginabili: dal dottore, al pompiere, dal lavavetri alla stylist di H&M; dal fattorino alla lezione all’università. E non solo, per ogni lavoro guadagnano dei soldi che poi ritirano in banca e possono spendere allo shop interno a Kidzania.
Insomma un’attività ludica ed istruttiva, per testare dal vivo il lavoro del futuro.

Mentre i bambini lavorano cosa fanno le mamme? Shopping!
perché Kidzania è all’interno al gigantesco Mall di Westflied, in cui ci sono tutti i negozi possibili ed immaginabili, da Tiffany a Top Shop. Da capogiro credetemi!

L’attività a Kidzania dura 4 ore e sia mamma che bambino hanno un braccialetto elettronico, per cui potete fare shopping davvero serene!

Per info: Kidzania London e se potete prenotate prima, per risparmiare un po’ sul prezzo del biglietto ed evitare le code.
Vi consiglio questa meta per bambini fino a 12 anni.

La Torre di Londra

Foto di Tower Hill

La Torre di Londra è una meta assolutamente da visitare, perché è interessantissima sia per i genitori che per i ragazzi. È la più bella fortezza medioevale d’Inghilterra, che guarda la città dal fiume controllandola da circa 1000 anni. Tanto per intenderci nella Torre di Londra sono custoditi i gioielli della Corona.

le armature della Tower Hill

Prima di arrivare ai gioielli della Corona, potete visitare la White Tower in cui sono custodite tutte le armature d’epoca e dei vari principi della Monarchia. In una delle ultime sale infine, ci sono delle attività ludiche multimediali che possono provare i bambini o ragazzi, come sparare dal cannone della Torre, provare il tiro con l’arco e “giocare” con tutte le armi dell’epoca.

Attività alla Tower Hill

E poi dritti ai gioielli della Corona, che vi lasceranno senza fiato per la bellezza, anche se purtroppo non è possibile scattare foto.

Attenzione: qui il biglietto non è gratuito anzi un po’ costoso, noi in 3 abbiamo speso 50 sterline ma vale assolutamente la pena visitare la Torre di Londra.

#5. Lo zoo di Londra

foto Zoo di Londra

Se avete dei bambini piccoli, lo zoo di Londra può essere una buona idea per trascorrere una giornata divertente.
Immerso nel rigoglioso Regent’s Park tra edifici storici protetti e splendidi giardini, lo ZSL London Zoo è una vera e propria oasi nel cuore della capitale. Ospita oltre 750 specie e una vasta quantità di spettacoli dal vivo stagionali, così come interessanti e coinvolgenti mostre: un’attrazione imperdibile nel cuore di Londra.

È sicuramente una bella esperienza con i bambini piccoli ma a mio avviso meglio tuffarsi nei colori della città!

Londra per bambini e ragazzi: in giro per la città

Foto a Portobello Road

Bene, dopo aver scoperto i musei e le attrazioni culturali di Londra, vi consiglio di prendere in considerazione anche un super tour in città, anche perché i bambini crescono e dagli 8 anni in poi, almeno nella mia esperienza, sono più attratti dalla città che dai musei…
Poi Londra è così divertente con i suoi mille colori, gli autobus a due piani e la vita frizzante della city.

Passeggiata a Portobello Road

Foto di bambini a Portobello Road

Se volete davvero divertirvi a Londra con bambini e ragazzi, un giro a Portobello Road è d’obbligo!
Un tempo questa strada era solo un mercatino delle pulci. Oggi è diventata sempre più curata e anche se ha mantenuto la sua identità, ci sono un sacco di negozi divertenti in cui troverete sicuramente un ricordo di Londra, dai cappelli fino alle t-shirt rock, proprio come quelle che hanno subito indossato Giorgio e Sofia in foto!
Una bellissima passeggiata che vi farà cogliere lo spirito di Londra.

Nel video qui sotto vi mostro la nostra passeggiata!

View this post on Instagram

Come siamo finiti vestiti in questo modo? Con magliette rock e una tuba? È l’effetto Portobello Road! Ricordavo questa strada come un mega mercatino delle pulci e invece negli anni è diventata davvero una tappa perfetta per una passeggiata divertente con i bambini, a caccia di ricordi di Londra. I negozi dell’usato sono un po’ spariti ma ci sono tanti shop divertenti in cui curiosare e trovare qualcosa di eccentrico ma sempre utile, come la tuba appunto… 😂 Le magliette rock sono sempre un cult, poi ci sono tanti negozi di cappelli, accessori carini e naturalmente stampe vintage e magliette cult della Royal Family. Insomma anche Portobello Road è diventata più moderna ma senza mai perdere la tradizione… Nel video vi mostro la nostra passeggiata con George che ci fa da guida con la sua tuba in perfetto stile English! God Save The Queen 👑 . . . #londonlifestyle #portobelloroad #shoppingportobelloroad #wheniminlondon #funnydayinlondon #londonkidsfriendly #littleenglishman #happiness #londoncitylife #shopaholic #italianfashionblogger #vintagestyle

A post shared by Claudia Mammalella (@amichedismalto) on

Da Covent Garden a Leicester Square

Un altro giro che piacerà tantissimo ai bambini sarà da Covent Garden fino a Piccadilly Circus, perché strada facendo troverete davvero tante mete perfette per loro!
Covent Garden è un mercato super chic con tante boutique esclusive ma anche anche piccole bancarelle in cui vendono cose divertenti per bambini.
In primavera poi, è un’esplosione di fiori in cui perdersi.

Da qui potete andare a piedi verso Leicester Square e proprio nella piazza incontrerete il Lego Store e l’M&M’s Store.

Il Lego Store

Foto del Lego Store

Il Lego Store di Londra è uno dei più grandi d’Europa e nei due piani del negozio potrete ammirare tantissime sculture realizzate con i Lego compreso un magnifico Big Ben.

Foto del Lego Store

Se volete davvero farvi un regalo esclusivo, nel Lego Store di Londra possono realizzare il vostro ritratto con i lego, attraverso una vostra foto da fare nello store. Il costo è di circa 100 sterline.

M&M’s World

Esattamente di fronte il Lego Store troverete l’ M&M’s Store, che è davvero molto divertente.
Sono bel 4 piani tra cioccolato, gadgets di qualsiasi tipo e naturalmente la possibilità di realizzare i propri M&M’s personalizzati.

Shopping da Hamleys ed Harrods

Foto dell'ingresso di Hamleys

Hamleys è il negozio di giocattoli più famoso di Londra. 
Situato nella centralissima Regent Street, a due passi da Piccadilly Circus,
con i suoi 7 piani di giocattoli, Hamleys è il più grande e fornito negozio di giocattoli al mondo.
Insomma porterete i bambini in un vero paradiso per loro!
Si possono trovare giocattoli di tutti i tipi, dai Lego a Harry Potter passando per Peppa Pig, dai giocattoli più divertenti a quelli educativi…

Per i ragazzi invece, più consigliato Harrods.
Qui ci sono giocattoli favolosi al quarto piano, da quelli più costosi ai classici orsacchiotti e se i ragazzi sono più grandi, non avrete che da perdervi tra le firme esclusive presenti da Harrods.

Una gita a Richmond

foto di Richmond - Londra

Se poi avete ancora un po’ di tempo e volete trascorrere una giornata immersi nella natura ma anche esclusiva, vi invito a scoprire il countryside of London, con una gita a Richmond.

Foto della gita a Richmond

Londra ha indubbiamente tantissimi parchi, ma una gita a Richmond ha il suo perché ed è una meta alternativa, che non tutti conoscono.
Si trova nel Sussex ed è facilmente raggiungibile con la metro della linea verde.
Qui potete fare un giro nel gigantesco parco di Richmond accompagnati dagli scoiattoli, un brunch immersi nella natura nel vivaio del Petersham Nurseries (da prenotare) e infine tornare a Londra con il battello, con una bellissima gita sul Tamigi dal Sussex fino alla City per scoprire tutti i volti meravigliosi di Londra.

Foto del Petersham Nourseries
All’interno del Petersham Nourseries

Scopri il mio viaggio a Londra nel video

View this post on Instagram

Alla scoperta dei luoghi cult di questa città meravigliosa e di come sono cambiati nel tempo. Tutti abbiamo trascorso almeno qualche giorno a Londra, ma è una città che cambia volto continuamente pur mantenendo la sua identità British. Nel mio viaggio con la famiglia, nel video trovate un riassunto, ho riscoperto i luoghi cult, da Portobello Road e Notting Hill, da Carnaby Street a Covent Garden. Tante mete che sono cambiate moltissimo diventando delle strade super chic e colorate. Sette giorni a Londra sono come 7 giorni nel “Paese dei Balocchi” soprattutto se parliamo di shopping! Ogni zona ha delle sue boutique bellissime da scoprire ma sono soprattutto i colori e i fiori della città che ti colpiscono. Cosa mi è piaciuto di più in questo viaggio? Il Lifestyle che si respira a Londra, internazionale, dove tutti sono di corsa ma alle cinque del pomeriggio staccano dal lavoro e affollano le birrerie e i prati delle piazze, per bere e chiacchierare. Qui si respira aria di libertà e di divertimento e oltre ad essere una città facilissima da girare, è una meta perfetta anche per i bambini. I miei hanno fatto chilometri senza mai lamentarsi. Quando torni da un viaggio come questo, ti viene sempre il magone e pensi “certo che sarebbe bello trasferirsi qui” ma sappiamo che Londra in questo senso non è una città facile, perché rimane costosa e in cui è difficile costruire dei legami proprio per questo suo continuo cambiamento che si riflette anche nelle persone che vivono la città. In ogni caso vale sempre la pena ritornare tante volte per scoprire i mille volti di Londra, soprattutto il suo countryside. Tra le mete più belle che ho visitato, una giornata in perfetto stile British a Richmond. E naturalmente… God Save The Queen! . .

A post shared by Claudia Mammalella (@amichedismalto) on

Cosa ne pensi?