Il Silent Party è molto più di un party ma una vera e propria esperienza: indossi le cuffie, lasci tutto il mondo fuori e sei pronto a ballare per tutta la notte.

Il Silent Party

Silent Party Experience

L’idea può sembrare strana ma dopo aver vissuto questa esperienza ti rendi conto che è semplicemente meravigliosa, perché puoi ballare e scatenarti cantando a squarciagola e quando vuoi fare una piccola pausa togliendo le cuffie per chiacchierare con gli amici in un “silenzio surreale”, con il solo rumore dei passi danzanti e delle persone che cantano.

Cosa accade al Silent Party

Con le amiche al Silent Party

Con le Amiche di Smalto Laura e Camilla al Silent Party

L'esperienza del silent party

Con le Amiche di Smalto Marida e Camilla al Silent Party

La prima volta non si scorda mai…e il mio primo silent party al quale ho partecipato con le amiche di smalto, è stato al Chorus di Roma: una super festa organizzata dalla mente creativa di DJ Goose con DJ SerJo; DJ Goolius e DJ Grifo.

Cuffie per Silent Party

Le cuffie wifi del Silent party

Silent Party

Cuffie e braccialetto fluo abbinato

Certo il look va studiato, ma l’accessorio più hot sono le bellissime cuffie wifi colorate, che consentono di ascoltare tre canali musicali e ad ogni scelta è abbinato un colore.

DJ Silent Party

DJ del Silent Party

Tre DJ SET e nelle cuffie tre canali musicali tra i quali scegliere.

  • Deck verde: DJ Serjo con Electro Trance
  • Deck Rosso: Dj Goose con Mainstream
  • Deck Blu: DJ Goolius e Grifo con Deep e Tech
Silent DJ Goose

DJ Goose al Silent Party

È bastato indossare la cuffia ed impossibile non scatenarsi! Un’atmosfera contagiosa e divertentissima ma la cosa più incredibile è che nessuno ha potuto fare a meno di cantare!

Il nostro Silent Party si è tinto a tratti di vari colori ma nonostante i diversi generi, il ritmo e il divertimento era sulla stessa lunghezza d’onda per tutti.

Come organizzare un Silent Party

Silent Party al Chorus di Roma

I vantaggi del Silent Party

Come organizzare il Silent Party

Silent Party a Roma al Chorus

Uno dei vantaggi del Silent Party è che può essere organizzato in tutte quelle location proibitive per l’inquinamento acustico, pensate ad esempio alle terrazze, nei giardini in città o in location esclusive come il Chorus, in via Della Conciliazione, in cui si è svolto il nostro Silent Party.
Ma in realtà il più grande vantaggio è che sorprendentemente torni a casa “fresco come una rosa” (e nonostante i cocktail) con i timpani che non fischiano e senza mal di testa!

Al Silent Party

Me & Guido (alias DJ Goose) al Silent Party

Ma al di là di tutto il silent party è una vera e propria esperienza, semplicemente indimenticabile.
Silent party: enjoy the silence.

Vuoi organizzare un Silent Party?
Scrivi a marketing@amichedismalto.it
Nel frattempo rivivi le atmosfere del Silent Party di Roma con la selezione MainFrame di DJ Goose.

1 commento

  1. Pingback: Cuissardes Inverno 2017: gli Stivali Sopra il Ginocchio Super Glamour

Cosa ne pensi?